Close

Zuccotto al limoncello

zuccotto al limoncello (3)

zuccotto al limoncello (2)

Zuccotto al limoncello

Hai detto limoncello? :) Se cerchi un’idea per un dolce semplice, veloce e senza cottura, perfetto per le calde sere d’estate, prova lo zuccotto al limoncello! Non serve acquistare uno stampo apposito: al suo posto puoi utilizzare una semplice ciotola di vetro rivestita con pellicola per alimenti! Se lo arricchisci con frutta fresca a pezzettoni, sarà un dessert ancora più goloso e colorato!

 

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 20-22 CM E PROFONDO 14

  • 200 g di biscotti tipo pavesini o savoiardi

Per la bagna:

  • 150 ml di limoncello
  • 150 ml di acqua

Per la farcitura:

  • 250 g di panna da montare
  • 250 g di mascarpone
  • 80-100 g di zucchero a velo
  • Qualche cucchiaio di limoncello
  • Il succo e la scorza di un limone non trattato

zuccotto al limoncello (3)

Preparazione

  1. Monta la panna con metà dello zucchero a velo, aggiungendone un cucchiaio alla volta. Nel frattempo, lavora il mascarpone con il succo di limone, la scorza di limone, il limoncello e lo zucchero restante. Unisci la panna montata alla crema di mascarpone e tieni da parte in frigo.
  2. Rivesti completamente una ciotola in vetro o metallo utilizzando della pellicola da cucina. Ricordati di farla debordare un po’, così sarà più semplice rimuovere il dolce dallo stampo una volta solidificato.
  3. In una ciotola a parte, mischia acqua e limoncello per la bagna. Immergici i biscotti e comincia a foderare lo stampo con i biscotti bagnati, cercando non lasciare spazi vuoti e di creare un disegno omogeneo e ordinato.
  4. Farcisci la base con metà della crema al limone, quindi crea uno strato centrale di biscotti. In questa fase puoi aggiungere anche frutta a piacere come ananas, pesche, fragole, frutti rossi.
  5. Ricopri con la restante crema e fodera bene la base con altri biscotti bagnati al limoncello. Per questa ricetta, in totale, saranno sufficienti 200 grammi di biscotti. Se utilizzi dei savoiardi, occorrerà considerare una quantità maggiore di bagna.
  6. Sigilla bene lo stampo con pellicola e metti a congelare lo zuccotto per almeno 6 ore, meglio se tutta la notte.
  7. Sforma il dolce e taglia le fette ancora congelate, così il taglio sarà più preciso! Poi attendi qualche minuto prima di servire, perché la crema raggiunga la giusta cremosità. Per intensificare il sapore del limoncello, puoi servire lo zuccotto con una spruzzata finale di liquore ben freddo.

Consiglio: se vuoi un dolce totalmente analcolico, puoi sostituire il limoncello con succo di limone e zuccherare la bagna!

*gelso*

 

Porcellane Alessi, le trovi da Fontana Cuneo

Print Friendly