Close

pasta fresca

Ravioles con crema di datterini al gusto affumicato

ravioles con crema di datterini pancetta scamorza affumicata e timo (2)

Ravioles: gnocchi piemontesi, non ravioli! Hai mai sentito parlare di ravioles? Come puoi osservare dalla foto, a dispetto del nome, non si tratta di ravioli, ma di gnocchi di patate dalla forma allungata tipici della Val Varaita, in provincia di Cuneo. Di solito vengono serviti (o servite, visto che di norma l’articolo è al femminile) con burro fuso e formaggio, oppure con una crema ai formaggi. Io li ho utilizzati anche in primi piatti alternativi rispetto alla tradizione, come nel caso delle ravioles condite con salmone e mozzarella di bufala. Questa volta, una nuova proposta semplice semplice per te, velocissima e di […]

Leggi la ricetta

Plin al porro di Cervere con salsiccia di Bra al timo

Plin al porro di Cervere con salsiccia di Bra e timo (2)

Forse non sai… …Che il termine plin, che in dialetto significa “pizzicotto”, sta ad indicare il caratteristico gesto del pizzicare la pasta con le dita per ottenere questo tipico formato di pasta fresca piemontese. Una volta stesa la pasta piuttosto fine, si distribuiscono su di essa delle piccole palline di ripieno a mano o con il sac à poche, poi si richiude la sfoglia con il pizzicotto e si taglia ogni plin con la rotella dentellata, ottenendo una tasca di pasta ideale per trattenere il condimento. Per il ripieno si utilizzano generalmente carni miste di bovino, suino e coniglio: spesso […]

Leggi la ricetta

Plin fatti a mano

plin fatti a mano (14)

Una tradizione piemontese Oggi ti porto in Piemonte per farti assaggiare uno dei piatti della tradizione delle Langhe e del Monferrato e diffusi in tutto il territorio circostante: i plin, dei piccoli ravioli preparati con una sottile pasta sfoglia all’uovo e un ripieno preparato con tre tipi di arrosto. Il termine plin, che significa in dialetto, appunto, pizzicotto, sta ad indicare il caratteristico gesto del pizzicare la pasta con le dita per ottenere questo tipico formato di pasta fresca. Una volta stesa la pasta, si distribuiscono su di essa delle piccole palline di ripieno a mano o con il sac à poche, […]

Leggi la ricetta

Pasta fresca, i miei segreti per una sfoglia perfetta

collage pasta fresca

Un vademecum per la sfoglia perfetta! Se desideri cimentarti nella preparazione della pasta fresca all’uovo fatta in casa, ti lascio un breve vademecum da leggere prima di impugnare il mattarello e di rompere le uova sulla fontana di farina! Spero possa esserti d’aiuto! Pasta fresca, regole per una sfoglia perfetta Utilizzare sempre una spianatoia in legno per conferire alla pasta la giusta ruvidità. Impastare energicamente per almeno 10-15 minuti facendo attenzione a non esporre la pasta a correnti d’aria che la potrebbero seccare. Se l’impasto dovesse risultare eccessivamente secco e difficile da lavorare, è possibile aggiungere uno o due cucchiai di acqua […]

Leggi la ricetta