Close
Spaghetti alla carbonara (3)

Spaghetti alla carbonara (1)

Gli spaghetti alla carbonara sono, insieme alla torta di mele, la prima ricetta che abbia mai realizzato tutta da sola. L’imperativo, secondo mio padre, era di non scaldare assolutamente il composto di uova, pena la coagulazione delle stesse e l’effetto “uova strapazzate” che tanto non ci piace! Ecco alcuni, semplici, accorgimenti per non sbagliare e per ottenere una carbonara a regola d’arte!

separatore

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 200 g di spaghetti
  • 80 g di guanciale
  • 2 tuorli + 1 uovo intero
  • 50 g di grana o pecorino (oppure metà e metà per un sapore più delicato)
  • Pepe macinato a volontà
  • Un pizzico di sale

Spaghetti alla carbonara (3)

PREPARAZIONE

  1. Taglia il guanciale a cubetti e rosolali in una padella antiaderente senza ulteriori grassi fino a che non sarà ben croccante. Lascialo intiepidire.
  2. Lessa gli spaghetti in abbondante acqua leggermente salata.
  3. Intanto sbatti le uova crude con il formaggio e il pepe macinato. Dovrai ottenere una cremina densa e corposa.
  4. Scola la pasta e versala sul composto di uova (meglio in una ciotola fredda, e non in pentola!!!)
  5. Aggiungi il guanciale, manteca bene e servi immediatamente.

Alcuni consigli per te

Scegli solo le migliori materie prime, dalla qualità della pasta (per me spaghetto grosso trafilato al bronzo,  alle uova, che dovranno essere freschissime e grandi. Per il formato di pasta, puoi optare anche per dei bucatini o degli spaghetti quadrati alla chitarra. Al posto del guanciale puoi usare della pancetta dolce o affumicata. Al posto del pecorino stagionato, piuttosto sapido, puoi usare del grana grattugiato, oppure entrambi, insieme. Tieni in considerazione che normalmente per la quantità di uova ci si regola così: si conta un tuorlo a testa e si aggiunge un uovo intero ogni due persone! Servi la pasta molto cremosa e appena fatta!

Spaghetti alla carbonara (2)

 

 

Print Friendly