Close
Bocconcini faraona w il pollo bassa (2)

Bocconcini faraona w il pollo bassa (2)

Un piatto delle feste… in versione veloce e sfiziosa!

A Natale la faraona non può mancare sulla mia tavola: la sua carne pregiata, tenera e saporita rende ancora più speciali i sontuosi pranzi delle feste!

Certo il tempo spesso manca, ma con questa ricetta potrai anche tu preparare la tua faraona in men che non si dica! Per velocizzare i tempi, ho preferito usare solo il petto di faraona privato della pelle e marinato in una delicata emulsione con limone, olio, aromatiche miste e sale aromatizzato homemade. Per la frittura, ho scelto una pastella consistente che resta molto croccante fuori, ma gonfia e morbida all’interno, ideale per racchiudere i bocconcini di faraona e tutta la loro fragranza data dalla carne e dalla sua marinatura.

Ho servito i miei bocconcini ben caldi, appena fritti, con una coulis di melagrana ottenuta lasciando ridurre a fuoco basso il succo filtrato di tre melagrane. Per il contorno, ho optato per qualcosa di veloce,  ma sfizioso: gli scalogni sono saltati in padella con poco olio e poi lasciati caramellare con aceto balsamico e un pizzico di zucchero; le patate sono tagliate a sfera con l’apposito scavino e, così piccole, riducono di molto il tempo di cottura in padella. Le profumo al rosmarino, per ritrovare un sapore classico in una forma moderna, giovane e pratica da servire perché, oltre che saporite, sono anche molto decorative!

Guarda il video per capire meglio il procedimento! Ti assicuro che è un piatto veloce, ma davvero delizioso! Fammi sapere se lo provi!

 

Bocconcini di faraona croccante con coulis di melagrana, scalogno caramellato e sfere di patate al rosmarino

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 2 petti di faraona da circa 350 g cadauno
  • 3 melagrane

Per la marinatura:

  • Il succo di un limone
  • Sale aromatizzato
  • Erbe aromatiche miste a piacere
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • (Eventuale cucchiaino di miele millefiori)

Per la pastella:

  • 1 uovo intero
  • 150 grammi di farina
  • 5 g di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 70 ml di acqua
  • 50 ml di latte
  • 3 cucchiai di semi di sesamo

Per gli scalogni:

  • 300 g di scalogni
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 3 cucchiai rasi di aceto balsamico tradizionale di Modena
  • Olio extra vergine di oliva
  • Eventuale timo fresco o rosmarino per profumare
  • Sale
  • Pepe

Per le sfere di patate:

  • 1 patata grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • Un filo d’olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Per friggere:

  • 1 lt di olio di semi di arachidi

Bocconcini faraona w il pollo bassa (1)

PREPARAZIONE

  1. Elimina la pelle del petto di faraona e taglialo a bocconcini lunghi e stretti. Trasferisci la carne in una ciotola e procedi con la marinatura: versa sopra la carne succo di limone preferibilmente filtrato, olio, sale e completa con erbe aromatiche tritate e uno spicchio d’aglio in camicia schiacciato. Lascia marinare per circa quindici minuti.
  2. Monda gli scalogni lasciandoli interi se piccoli, quindi passali in padella con poco olio per cinque minuti. Sfuma con aceto balsamico e aggiungi sale, zucchero ed eventuali aromatiche. Lascia cuocere pochi minuti con coperchio, fino a che gli scalogni non si saranno ammorbiditi.
  3. A parte ottieni delle sfere di patate con l’apposito scavino e cuocile in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Copri con coperchio e porta a cottura.
  4. Intanto prepara la coulis di melagrana: frulla gli arilli di melagrana e passa il succo al colino. Lascialo ridurre a fuoco basso aggiungendo eventualmente un pizzico di zucchero per equilibrarne l’acidità e un rametto di rosmarino.
  5. Prepara la pastella: in una ciotola capiente setaccia la farina, aggiungi un pizzico di sale, semi di sesamo, lievito istantaneo, poi la parte liquida della preparazione (latte e acqua a temperatura ambiente) a filo insieme all’uovo leggermente sbattuto. Amalgama la pastella con una frusta a mano fino ad ottenere una consistenza fluida e non troppo liquida. Non occorrono tempi di riposo della pastella.
  6. Immergi i bocconcini di faraona nella pastella e friggili, pochi alla volta, in abbondante olio di semi. Scolali con una pinza e procedi con la frittura di tutti i bocconcini. Sala in superficie al termine della frittura.
  7. Impiatta con coulis di melagrana alla base, scalogni caramellati, sfere di patate e arilli di melagrana.

Bocconcini faraona w il pollo bassa (3)

wilPollo_logo

Print Friendly